PALERMO: “SCONGIURATI TRASFERIMENTI LAVORATORI MENSA PALAZZO NORMANNI, MA RESTA PERICOLO”

29/10/2014

29 ottobre 2014

Palermo: "Scongiurati trasferimenti lavoratori mensa palazzo Normanni, ma resta pericolo"


Si è conclusa la riunione dei lavoratori della mensa di palazzo dei Normanni e la Filcams Cgil di Palermo, il sindacato che rappresenta la totalità dei lavoratori della mensa. "Possiamo tirare un respiro di sollievo – spiega Laura di Martino, della segreteria della Filcams Cgil Palermo- siamo riusciti, infatti, a scongiurare il trasferimento fuori dalla Sicilia di tre lavoratori della mensa di Palazzo dei Normanni: una lavoratrice è uscita consensualmente, gli altri otto resteranno nell’organico a Palermo. Ciononostante – continua la sindacalista- il problema dei lavoratori delle mense resta una questione che deve essere affrontata: l’introduzione dei buoni pasto ticket restaurant per il personale comporta, infatti, una forte riduzione dei commensali. Riduzione che spinge le società che gestiscono le mense a tagliare il personale. La Dussmann s.rl – continua di Martino- società che gestisce la mensa di Palazzo dei Normanni, dopo aver paventato quattro esuberi ci ha ripensato e ha introdotto il sostegno al reddito che, grazie all’accordo di oggi, sarà esteso per tutto il 2015. Oggi -conclude la sindacalista- con grande sacrificio dei lavoratori che hanno accettato un’ulteriore riduzione dell’orario di lavoro e del compenso siamo giunti a un accordo: se non vogliamo che la situazione del personale delle mense esploda dobbiamo però pensare a una politica seria per questo ennesimo settore colpito dalla crisi".