Palermo: Per le imprese turistiche 500 miliardi dall’Europa

17/06/2001



Logo Repubblica.it
PALERMO

Pagina 4
Per le imprese turistiche
500 miliardi dall’Europa

Agenda 2000 finanzia ristoranti, birrerie e caffè concerto


In arrivo 500 miliardi da Agenda 2000 per creare e migliorare le strutture ricettive siciliane, ma anche per sostenere piccole e medie imprese siciliane impegnate in attività di ristorazione e di completamento dell’offerta turistica. Dopo le polemiche tra il funzionario responsabile dei fondi di Agenda 2000 Gabriella Palocci e gli alti burocrati della Regione, arriva la circolare attuativa che completa la procedura richiesta dall’Unione europea. La circolare è già stata firmata dall’assessore regionale Domenico Rotella e sarà pubblicata nei prossimi giorni sulla Gazzetta Ufficiale della Regione. I 500 miliardi di Agenda 2000 – fanno sapere dall’assessorato al Turismo – serviranno a coprire dal 35 al 50 per cento della spesa complessiva in progetto e saranno erogati a fondo perduto secondo graduatoria. Il bando sarà pubblicato il prossimo mese.
«Abbiamo mantenuto un impegno morale e politico – commenta l’assessore Rotella – percorrendo nei tempi necessari tutto l’iter imposto dall’Unione europea per l’effettivo utilizzo di una misura comunitaria che non poteva andare sprecata». Potranno fare richiesta di finanziamento a fondo perduto, tra l’altro, ristoranti, trattorie, pizzerie, osterie, birrerie con cucina «che dovranno fare riferimento alla gastronomia tipica siciliana» e ristoranti, bar e caffè «con annesso intrattenimento e spettacolo con riferimento alla gastronomia tipica siciliana e alle tradizioni folcloristiche culturali siciliane».