PALERMO NOVAMUSA: FILCAMS, VERTENZA LAVORATORI VERSO SOLUZIONE

09/01/2013

9 gennaio 2012

Palermo Novamusa: Filcams, vertenza lavoratori verso soluzione


Palermo. La vertenza dei 41 lavoratori, attualmente sospesi, della Novamusa, la società che gestiva siti culturali e musei dell’isola il cui ex manager è stato arrestato a fine novembre con l’accusa di essersi appropriato 41 milioni di incassi, si avvia verso una soluzione. I sindacati sono stati oggi ascoltati dalla commissione Lavoro dell’Ars che, riferisce Monica Genovese, segretaria regionale della Filcams Cgil, “ha assunto impegni che ci fanno ben sperare per il futuro di questi lavoratori. Questi impegni peraltro- aggiunge- si estendono anche ai 43 dipendenti dell’agrigentina ‘Luoghi dell’Arcadia’”. La V commissione legislativa ha assicurato che “saranno accelerate le gare per l’aggiudicazione del servizio rimasto scoperto dopo la vicenda che ha coinvolto Novamusa- spiega Genovese – mentre per i lavoratori in
questione ci sarà la revoca delle procedure di mobilità e l’immissione temporanea, in attesa dell’affidamento dei servizi, nelle società inhouse partecipate dalla regione. Il nostro auspicio- conclude- è che adesso la vicenda si concluda positivamente nel più breve tempo possibile”.