PALERMO: CAMBIA L’APPALTO A CASA I LAVORATORI

04/06/2010

4 giugno 2010

Palermo: cambia l’appalto a casa i lavoratori

Il cambio d’appalto del 31 maggio scorso del servizio di pulizia presso l’Ospedale Buccheri- La Ferla di Palermo non ha garantito il passaggio dei 25 lavoratori, già impiegati nelle pulizie, alla nuova ditta. Per questo, la FILCAMS di Palermo ha proclamato dal 1 giugno il sit-in dei lavoratori licenziati davanti all’Ospedale in questione: l’incontro con la direzione aziendale, svoltosi il 1 giugno non ha sortito effetti positivi e la FILCAMS ha convocato per venerdi’ 4 giugno tutti i soggetti coinvolti all’Ufficio provinciale del Lavoro. I lavoratori non abbandoneranno la strada antistante l’ospedale, fino a quando non saranno reintegrati e coinvolgeranno nella protesta anche le rispettive famiglie.
"Chiederemo anche un incontro al Prefetto" – dichiara Monica Genovese,segretaria della FILCAMS di Palermo – " è intollerabile che i peggiori abusi vengano consumati nel settore degli appalti, dove i lavoratori diventano merce da usare e buttare".