PADOVA: L’ASILO PER LE MAMME CHE LAVORANO DI DOMENICA

09/02/2012

9 febbraio 2012

Padova: l’asilo per le mamme che lavorano di domenica

Le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil di Padova, in collaborazione con Confesercenti e Confcommercio e con il Patrocinio del Comune di Padova, hanno organizzato per la mattina di domenica 12 febbraio prossimo un asilo per tutte le mamme “liberalizzate”. Giochi e animazione gratuiti dalle 9.30 alle 12.30 presso il centro commerciale San Gaetano di Padova, per i figli dei dipendenti dei punti vendita costretti a lavorare ormai tutte le domeniche.
“L’iniziativa” affermano i sindacati “vuole sensibilizzare le Aziende della Grande Distribuzione del Territorio sul problema delle aperture domenicali nel Commercio, nel caso in cui dovesse prevalere il Decreto Monti sul Decreto Regionale.”

Gli asili non sono aperti per i figli delle mamme che lavorano di domenica, i nonni non possono sostituirsi ai genitori anche nei giorni di festa, i mezzi pubblici non garantiscono un servizio regolare come durante la settimana e quindi anche l’utilizzo di un mezzo proprio è un costo ulteriore per la famiglia.

“Se vogliamo conciliare i tempi di vita con quelli di lavoro invitiamo tutte le parti coinvolte a trovare soluzioni idonee a non penalizzare le lavoratrici.”

Le organizzazioni sindacali chiedono alla Grande Distribuzione Organizzata, a sostegno dell’iniziativa sopra descritta, come primo atto di buona volontà, che le Aziende del settore si facciano carico delle spese per la custodia dei figli delle proprie dipendenti durante il turno domenicale.