Oviesse: 40 mln in 15 nuovi store

25/05/2006
    gioved� 25 maggio 2006

    Pagina 19 – Aziende & Affari

      Oviesse, 40 mln in 15 nuovi store

        Obiettivo superare i 9,5 mln di clienti.

          di Eduardo Cagnazzi

            Con l’apertura di due nuovi store nell’area napoletana (Casalnuovo e Giugliano), Oviesse prosegue nel piano di espansione che prevede nei prossimi mesi altri 15 punti vendita sul territorio nazionale. Negozi che si aggiungono ai 276 attuali, di cui 60 in franchising. L’investimento previsto (che comprende le nuove aperture con insegna Coin) � di 40 milioni di euro. L’iniziativa dell’azienda del gruppo Coin, quotata in borsa dal 1999, punta a rafforzare la posizione leader sul mercato nel segmento bambino (dei 90 milioni di capi venduti in un anno, il 42% � stato registrato in questo segmento), con una quota valore di spesa e di mercato rispettivamente del 7,38 e 12,05%.

            Il piano di espansione, che punta a superare i 9,5 milioni di clienti serviti l’anno scorso, � sostenuto dai risultati lusinghieri di bilancio al 31 gennaio 2006: 718,6 milioni di euro di fatturato, in crescita del 4,3% rispetto al precedente esercizio, un margine operativo lordo di 93,6 milioni di euro (+14,7%, pari a un incremento di 12 milioni), un risultato operativo di 20,313 milioni. �Il piano di espansione mantiene fede ai propositi di forte rinnovamento, continuando a investire per soddisfare i bisogni di un consumatore intelligente che nello shopping ricerca, oltre ai prezzi, emozioni e novit�. In questa strategia si colloca il piano di sviluppo, che prevede aperture nei prossimi anni nell’ordine del 10% di quelli in attivit� sia in gestione diretta sia affiliati’, spiega il direttore vendite di Oviesse, Massimo Iacobelli, �e punta a diffondere il nuovo mondo del brand, cos� distribuito: il 37,7% segmento donna, il 33% bambino, il 26% uomo’. Da luogo in cui si andava per motivi di prezzo, ecco che il negozio diventa uno spazio in cui il consumatore trova un ambiente gradevole e capi a prezzi convenienti.

            Creato agli inizi degli anni 70, il marchio ha rappresentato il primo degli outlet della storia della allora piccola distribuzione italiana. Oggi � punto di riferimento per i consumi convenienti con un occhio alla qualit�. Per diffondere il nuovo brand Oviesse ha messo in cantiere investimenti in campagne di comunicazione e marketing pari a 8 milioni di euro. (riproduzione riservata)