Organizzazione e incarichi del Dipartimento Politiche Globali

Organizzazione e incarichi del Dipartimento Politiche Globali

Sulla base del documento della segreteria nazionale del marzo 2011, “L’iniziativa globale della CGIL”, il dipartimento delle politiche globali opera a favore dei diritti umani, sociali e del lavoro, dell’ambiente, e della loro affermazione sul piano europeo ed internazionale per fronteggiare le sfide della globalizzazione.
Sostiene la pace, come condizione per l’affermazione dei diritti, lo sviluppo sostenibile, e il lavoro dignitoso come condizioni per la riduzione della povertà e delle disuguaglianze all’interno dei singoli paesi e tra le regioni del mondo.
Per questa ragione sostiene la necessità di riformare in senso democratico gli strumenti del governo globale, che sono una delle cause della profonda crisi del mondo di oggi e delle difficoltà a proporre regole e contenuti.
Per realizzare i suoi obiettivi organizza le relazioni con i sindacati dei diversi paesi del mondo e opera con le organizzazioni sindacali a cui la CGIL è affiliata: la CSI, Confederazione Internazionale dei Sindacati, la CES, Confederazione Europea dei Sindacati, il TUAC, Comitato Consultivo sindacale presso l’OCSE.
Rappresenta la CGIL nelle sedi sindacali internazioanli, negli organismi del sistema delle Nazioni Unite (a partire dall’OIL), nel rapporto con i movimenti e le associazioni.

Il dipartimento risponde al Segretario Confederale Danilo Barbi

Il lavoro del Dipartimento è ispirato alla collegialità, alla trasversalità, alla circolazione delle informazioni in modo da evitare “specializzazioni” esclusive e da favorire al massimo il coordinamento e le sinergie.

Leopoldo Tartaglia è il coordinatore del dipartimento, segue i lavori di CSI, PERC, CES, TUAC, le politiche della cooperazione, il commercio internazionale e l’internazionalizzazione delle imprese.
Tel. (+39) 06.8476369
email:
l.tartaglia@cgil.it

Andrea Amaro (collaboratore) rappresenta la CGIL nel Consiglio Generale degli Italiani all’Estero
Tel. (+39) 06.8476333

a.amaro@cgil.it

Sergio Bassoli si occupa delle politiche della pace e dei diritti umani, delle relazioni con i movimenti (Tavola della Pace, Forum Sociali), delle relazioni con l’America Latina, rappresenta la CGIL nel board di Solidar e nella commissione per la cooperazione della CSI
Tel. (+39) 06.8476267
email:
s.bassoli@cgil.it

Silvana Cappuccio rappresenta la CGIL nelle relazioni con l’OIL, si occupa delle politiche di genere  e delle relazioni con l’Africa Subsahariana e l’Asia
Tel. (+39) 06.8476365
email:
s.cappuccio@cgil.it

Michele Gravano (collaboratore) si occupa delle politiche dell’area del Mediterraneo
Tel. (+39) 06.8476394
email:
m.gravano@cgil.it

Franco La Torre (collaboratore) si occupa delle politiche della cooperazione e della Rete di cooperazione della CGIL
Tel. (+39) 06.8476371
email:
f.latorre@cgil.it

Claudio Sorrentino si occupa delle politiche dell’emigrazione e dell’immigrazione: italiani all’estero, transfrontalieri, politiche e servizi nei paesi d’origine
tel. (+39) 06.8476324
email:
c.sorrentino@cgil.it


Area tecnica:

Alida Di Marzio svolge attività di segreteria e collabora con i funzionari politici del dipartimento internazionale in particolare per le missioni e le trasferte, per la traduzione di lettere e documenti
Tel. (+39) 06.8476356
Fax (+39) 06.85350323
e-mail:
internazionale@cgil.it

Marisa Neves Ferro svolge attività di segreteria e collabora con i funzionari politici del dipartimento internazionale in particolare per il calendario degli appuntamenti, l’interfaccia con gli organismi internazionali, la corrispondenza
Tel. (+39) 06.8476327
Fax (+39) 06.85350323
e-mail:
org.internazionale@cgil.it

Maria Teresa Polico si occupa di archiviazione, documentazione, rassegna stampa, sito web e traduzioni
Tel. (+39) 06.8476530
Fax (+39) 06.85350323
e-mail:
internazionale.documentazione@cgil.it


Danilo Barbi