ONAMA SI ALLARGA ALL’ESTERO E PUNTA A 1000 MILIARDI

7 settembre 2001

(AGRA) – Sviluppo a ritmi accelerati per Onama, azienda della ristorazio-ne
con 65 milioni di pasti cucinati ogni anno e attività diversificate in
molte direzioni: distribuzione pasti pronti (SO.RI.CO.), buoni pasto
(Lunch time e Ristomat), vending (GoExpress), catering navale e fornitu-re
alimentari (Compagnia della frutta).
L’azienda sta inoltre allargando la sua attività puntando a diventare un’a-zienda
global service con servizi ramificati dalle pulizie, alle manuten-zioni,
alla sanificazione industriale. Per svilupparsi secondo questa diret-trice
è stata, tra l’altro, acquisita l’azienda di pulizie industriali Palmar.
Onama intravede il suo sviluppo soprattutto sui mercati esteri e a tal fine
ha aperto le sue porte al fondo di investimenti inglese 3i che ha acqui-stato
il 20% delle quote. Oggi l’azienda, guidata dai fratelli Mario e Paolo
Bianchi, gestisce le mense negli stabilimenti Fiat di Belo Horizonte, in
Brasile e, recentemente ha acquisito una quota nella società tedesca
Otaro catering e sta programmando il suo ingresso in Spagna. Intanto
quest’anno il fatturato del gruppo si avvicinerà ai 930 miliardi con l’o-biettivo
di superare la soglia dei 1.000 nel 2002. c
(D408)
ONAMA
SI ALLARGA
ALL’ESTERO
E PUNTA
A 1000
MILIARDI