OGGI IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA, TRA POLEMICHE E CONTESTAZIONI

13/09/2010

13 settembre 2010

Oggi il primo giorno di scuola, tra polemiche e contestazioni

Primo giorno di scuola per migliaia di studenti italiani che oggi riprenderanno i loro studi tra le malumori e polemiche.
Destano forte preoccupazione gli interventi previsti dalla riforma del Ministro dell’Istruzione Gelmini. La riforma che riguarda 600mila studenti delle superiori, tra le altre cose, prevede un tetto per gli alunni stranieri, meno ore di studio per i licei, il limite di 50 giorni di assenze. Tra le maggiori difficoltà, gli edifici scolastici non a norma e i tagli degli insegnanti.
Ieri, gli insegnanti precari, hanno protestato occupando lo stretto di Messina e gli studenti hanno annunciato per oggi proteste e flash mob.
Pesanti le conseguenze anche per tutti i servizi collegati al settore scolastico, dalle mense agli addetti alle pulizie.