Oggi confronto tra sindacati e Confindustria

18/12/2007
    martedì 18 dicembre 2007

    Pagina 7 – In primo piano

    RIFORMA DEI CONTRATTI

      Oggi confronto
      tra sindacati
      e Confindustria

        ROMA
        Nuovo round oggi pomeriggio tra Confindustria e sindacati sulla riforma dei contratti. Un secondo appuntamento, dopo la cena di fine novembre che ha riannodato il dialogo tra le parti, interrotto a luglio del 2004. L’impegno di rivedersi prima di Natale è stato mantenuto, tanto più che alle 18, dopo il faccia a faccia nella foresteria di Confindustria a via Veneto, le parti si trasferiranno a Palazzo Chigi per discutere con il Governo la riforma della governance degli enti previdenziali. Quest’ultima, insieme alla riforma dei contratti e ad un focus sul Mezzogiorno, fa parte dell’agenda individuata a fine novembre da Confindustria e Cgil, Cisl e Uil.

        Opportuno, quindi, fare il punto prima di affrontare l’argomento con l’Esecutivo. La posizione comunque è univoca: una richiesta alla politica di fare un passo indietro dalla governance degli enti, per ridare spazio alle parti sociali. Sui contratti, il sindacato ha già annunciato che metterà a punto una piattaforma unitaria. L’idea condivisa in linea di principio è di dare un maggiore peso alla contrattazione aziendale, sulla scia del protocollo sul welfare siglato a luglio, e di portare a tre anni le scadenze contrattuali.