Oggi bus fermi dalle 19,30 Treni a rischio

25/06/2010

Bologna – Lo sciopero generale indetto oggi dalla Cgil per contestare la manovra economica «iniqua e ingiusta» del Governo, causerà diversi disagi per tutti coloro che decideranno di utilizzare il trasporto pubblico. Garantiti comunque i servizi nelle fasce orarie protette. Rallentamenti e sospensioni anche nel settore sanitario. L’Atc fa sapere che lo stop della circolazione dei bus è previsto dalle 19.30 alle 23.30, inoltre sarà sospesa l’assistenza per il rilascio e il rinnovo degli abbonamenti. Anche le Ferrovie dello Stato rendono nota la possibilità di ritardi, limitazioni di percorso o soppressioni di treni. In particolare sulla Bologna-Vignola e sulla Bologna-Portomaggiore lo sciopero si prolungherà dalle 8,30 alle 12,30. La Sab, società che gestisce l’aeroporto Marconi, comunica che a causa dell’adesione Filt-Cgil alla protesta, dalle 10 alle 14 potrebbero verificarsi disagi nei servizi aeroportuali. L’azienda Usl prevede che nonostante l’adesione della Fp-Cgil con l’astensione dal lavoro da parte del personale dipendente saranno assicurati i livelli minimi di impiego. Garantite dunque le urgenze e parte dell’attività programmata.