OdG Comitato Direttivo FILCAMS CGIL 6-7/11/2000

      ORDINE DEL GIORNO – Comitato Direttivo svoltosi a Sorrento il 6 e 7 Novembre 2000

      Le/i compagne/i C. Nesi, V. Belzaino, A. Schiano, R. Stornaiuolo, L. Corazzesi, A. Coppola, G. Carpino, A. Salvato, B. Rastelli,

      CHIEDONO

      Al Comitato Direttivo di impegnare la Segreteria nazionale a chiedere un incontro nazionale, con le Segreterie di FILT, FNLE, Funzione Pubblica e alla Segreteria Nazionale CGIL, sulla vicenda della rappresentanza dei lavoratori dei servizi presenti negli appalti: Aeroportuali, ferroviari, Enel e Società miste multiservizi negli Enti Locali.

      Anche in considerazione della piattaforma di rinnovo contrattuale degli Appalti dei servizi che prevede al suo interno specifiche indicazioni dell’area di applicazione contrattuale dei lavoratori dei servizi.

      Onde evitare nei territori conflitti di rappresentanza che generano solo confusione tra i lavoratori e assurde difficoltà nella contrattazione aziendale e territoriale, a tutto favore di sindacati autonomi e delle stesse imprese del settore.

      Approvato all’unanimità


      ORDINE DEL GIORNO – Comitato Direttivo – Sorrento 6-7- Nov. 2000

      L’avvio del confronto con le controparti per il rinnovo del biennio contrattuale, deve vedere le lavoratrici e lavoratori soggetti protagonisti.

      Il C.D. nazionale della Filcams riunito a Sorrento nei giorni 6 e 7 novembre 2000 ritiene perciò necessario prevedere una percorso democratico così articolato:

        1)definizione delle richieste contrattuali in una Assemblea nazionale dei delegati e delle delegate;

        2)Assemblee nei luoghi di lavoro, con la validazione della piattaforma con referendum;

        3)Assemblee di mandato a concludere;

        4)Assemblee e referendum su approvazione della ipotesi di accordo.

        Respinto con 8 voti a favore e 2 astenuti