OdG Comitato Direttivo FILCAMS CGIL 19/07/2001

ORDINI DEL GIORNO SCATURITI DAL COMITATO DIRETTIVO FILCAMS CGIL

ROMA, 19 LUGLIO 2001

Il Comitato Direttivo Nazionale della Filcams-Cgil del 19 Luglio 2001 dà mandato alla Segreteria Nazionale di predisporre le iniziative atte al superamento della forma organizzativa sperimentale dei Coordinamenti Regionali per realizzare, nelle modalità che saranno concordate con i territori della Filcams e i centri regolatori interessati, il livello regionale come istanza congressuale nell’ambito di quanto previsto dall’art. 10 dello Statuto della Filcams, realizzando le necessarie forme di intreccio con l’istanza congressuale territoriale più rappresentativa.

Approvato all’unanimità


Il CD della Filcams-Cgil riunitosi a Roma il 19 luglio 2001 nel collocarsi all’interno del percorso congressuale della Cgil,

Ø dà mandato alla segreteria nazionale di individuare tempestivamente il luogo e le date di svolgimento del congresso della Federazione nazionale, nell’ambito delle date previste dal regolamento congressuale approvato dal CD Cgil, tenendo conto dei necessari raccordi con il Centro Confederale.

Ø Decide il rapporto iscritti – delegati al congresso nazionale Filcams nella misura di 600 a 1 o frazione superiore a 300 garantendo in ogni caso numero 2 delegati per regione.

Approvato all’unanimità


Il Comitato Direttivo nazionale della Filcams-Cgil riunitosi a Roma il 19-7-2001 propone di aderire alla manifestazione di Genova del 21.7.01 in occasione della riunione del G8, cogliendo le motivazioni e le preoccupazioni espresse da vari compagne e compagni intervenuti durante il dibattito.

Ø Preoccupazioni sulla Globalizzazione dei capitali e non dei diritti e delle tutele sociali ed economiche;

Ø Preoccupazioni sull’aumento continuo del divario tra ricchi e poveri e tra paesi ricchi e paesi poveri nel mondo;

Ø Preoccupazioni sulle linee che anche il Governo Italiano sta assumendo sia per la politica economica interna che all’interno del gruppo dei G8.

Favorevoli 11

Contrari 29

Astenuti 6

L’ordine del giorno è respinto.