Obiettivo Lavoro, Accordo premio di risultato 10/04/2001

VERBALE DI ACCORDO

A Roma nella giornata del 10 aprile 2001 si sono incontrate Obiettivo Lavoro rappresentata da Federico Moroni e Valentino Marchiori e le Organizzazioni Sindacali Filcams-CGIL, Fisascat-CISL . e Uiltucs-UIL rappresentate da Massimo . Nozzi, Pasquarella e Marco Marroni con la presenza delle R.S.A.

Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dal CCNL di settore che recepisce quanto contenuto nel Protocollo del 23 luglio 1993 ed in particolare dall’articolo 5 del D.L. 24 settembre 1996 n° 499, le Parti convengono un premio di risultato relativo all’anno 2000.
Tale premio sarà articolato su due parametri

Produttività. Rapporto tra ore lavorate dai lavoratori temporanei ed ore lavorate (ordinarie + straordinarie) dai dipendenti diretti

Redditività:rapporto tra margine operativo lordo ed ore lavorate dai lavoratori temporanei.

Fatto 100 il risultato medio di O.L. a livello nazionale per ognuno dei parametri, si sono individuati in base ai risultati di ogni regione, tre diversi range (>110%; tra 109% e 90%; < 90%) secondo quanto previsto in allegato che costituisce parte integrante dell’accordo.

L’erogazione è avvenuta per una parte nel mese di giugno 2000 e per una parte con le competenze di marzo 2001; l’effettivo ammontare del premio sarà subordinato all’emergere di un utile nella presentazione del bilancio 2001 ; eventuali saldi saranno definiti nella trattativa per il premio di risultato 2001.

(seguono firme)