Obiettivo Lavoro, esito incontro 26/07/2013

Roma, 31 luglio 2013

Testo Unitario

Il 26 luglio scorso si è tenuto il previsto incontro con la Direzione di Obiettivo Lavoro. In apertura le OO.SS. hanno posto l’assoluta necessità di fermare le azioni di distacco da OL Group a OL S.p.A. messe in atto nei confronti di personale impiegato presso la sede centrale a Milano.

Il confronto in merito alle azioni poste in essere da parte aziendale è stato alquanto teso e si è arrivati a concordare su una sospensione dell’efficacia dei comandi fatti fino al 3 settembre 2013, data del prossimo incontro con la Direzione di OL e che si terrà a Bologna.

In tale incontro verranno affrontate le possibili soluzioni alle dichiarazioni fatte dall’azienda in merito alla riduzione di 19 posizioni a seguito della riorganizzazione dei servizi generali gestiti da OL Group, e precisamente 2 in Ufficio Legale-Servizi Gestione Interna (UL-SGI), 3 in Marketing Operativo, 1 in Estero, 6 in Direzione Personale, 8 in Direz. Amm. Fin.

Di queste, 3 posizioni risultano già risolte, mentre 1 sarà riallocata, quindi rimangono 16 posizioni da risolvere.

Le OO.SS. hanno dichiarato che dovranno essere utilizzati tutti gli strumenti possibili al fine della riallocazione delle figure coinvolte.

L’azienda, confermando la disponibilità all’incontro del 3 settembre prossimo, ha anche illustrato la situazione complessiva che vede OL SpA con una dotazione di personale appropriata (ricordiamo che circa un anno fa una procedura di mobilità ha registrato una settantina di uscite da OL SpA), BPI in fase di start-up, e quindi con una dotazione congrua che verrà analizzata a metà del prossimo anno, e OL Group con un’attività di riorganizzazione che ha prodotto le problematiche sopra riportate.

Attualmente l’organico complessivo vede OL Group con circa 100 dipendenti, OL SpA con circa 400 dipendenti, BPI con circa 70 dipendenti, InTempo con circa 20 dipendenti, e circa 180 dipendenti sparse nelle altre aziende di gestione (payroll, formazione, ecc.).

Il prossimo incontro, pertanto, si terrà Martedì 3 settembre 2013 con inizio alle ore 10.30 a Bologna presso la sede aziendale di via Pio La Torre a Castelmaggiore Centro Commerciale Le Piazze.

p. la Filcams Cgil Nazionale

Lori Carlini – Sandro Pagaria