Obiettivo Lavoro – Esito Incontro 17/01/2012

Roma, 18 gennaio 2012

Testo Unitario

in data odierna è proseguito il confronto con OL SpA sulla difficile situazione aziendale che aveva portato l’impresa in data 21 dicembre 2011 a presentare alle OO.SS. Nazionali 189 esuberi e 43 filiali in chiusura.
Le parti sono arrivate ad una ipotesi di accordo (in allegato), di cui vi invitiamo ad una puntuale lettura, che prevede:

    ·Le filiali in chiusura saranno 15 e non più 43
    ·Un piano di incentivi all’esodo con adesione su base volontaria, rivolta a tutta la popolazione aziendale di OL SpA, OLF Srl, Intempo SpA.
    ·Un sistema di monitoraggio delle 62 filiali in sofferenza.
    ·L’impegno delle parti a chiedere la mobilità in deroga così come previsto dall’art 18 del Dl 98/2011.
    ·La possibilità, sempre al fine di attutire l’impatto sociale della riorganizzazione, di trasferimenti, riduzioni dell’orario di lavoro, assegnazione a nuove mansioni.
    ·L’utilizzo di ulteriori strumenti non traumatici, a partire dal Contratto di Solidarietà qualora l’applicazione di quanto previsto dall’accordo non risultasse sufficiente a risolvere i problemi occupazionali denunciati dall’azienda.

Invitiamo le Strutture a svolgere unitariamente assemblee di illustrazione dei contenuti dell’intesa.

Le parti si rincontreranno a livello nazionale il 20 febbraio p.v.

p. la Segreteria Filcams Cgil
Cristian Sesena