Nuovo Ccnl per agenzie immobiliari

07/11/2005
    sabato 5 novembre 2005

    Pagina 39 – Professionisti

      Nuovo Ccnl per agenzie immobiliari

        L’apprendistato professionalizzante entra nell’agenzia immobiliare. La possibilità di ricorrere a uno degli istituti introdotti dalla riforma del lavoro (decreto legislativo n. 276/2003) è una delle novità previste dal nuovo contratto di lavoro dei dipendenti da agenti immobiliari aderenti alla Fimaa (Federazione italiana mediatori agenti d’affari), siglato ieri con i rappresentanti sindacali Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil.

        Il protocollo aggiuntivo al Contratto collettivo nazionale del terziario riguarda circa 20 mila operatori e conferma la regolamentazione sull’orario settimanale, sulla flessibilità e sulla classificazione. Tra le novità più significative c’è l’apprendistato professionalizzante, ´figura contrattuale già prevista nel contratto del terziario che prevede una durata fino a 48 mesi e ora, per la prima volta, esteso alle agenzie immobiliari’. Soddisfatto della firma del contratto Alberto Pizzirani, presidente della Federazione, secondo il quale l’accordo ´è un passo positivo per migliorare la qualità del lavoro nelle agenzie immobiliari’.