Comunicati Stampa

Nuova Sidap Srl, firmato Il primo Contratto Integrativo Aziendale

30/01/2019
ContrattoIntegrativoSidap

In arrivo tutele e salario per quasi 1200 addetti della ristorazione commerciale

All’alba del 30 gennaio, dopo 12 ore di trattativa non stop, è stata raggiunta l’intesa per il primo contratto integrativo per i dipendenti Nuova Sidap, società del gruppo Autogrill specializzata nella vendita di carburanti sulle reti stradali e autostradali italiane.

Dal primo marzo per i quasi 1200 lavoratori interessati sono in arrivo nuovi diritti e importanti miglioramenti salariali.

L’accordo, che prevede il passaggio dal Contratto Nazionale Commercio attualmente applicato al Contratto Nazionale dei Pubblici Esercizi e Ristorazione, sancirà l’estensione delle condizioni di miglior favore, previste dal contratto integrativo Autogrill, ai lavoratori di questa società controllata, che fino a ieri ne erano del tutto privi.

Tra i punti salienti dell’intesa raggiunta: un sistema di welfare che prevede buoni carburante per chi opera in autostrada e una shopping bag annuale del controvalore di 100 euro; un premio di risultato dell’importo di 500 euro; importanti tutele per il personale part time; condizioni di miglior favore riguardanti le pause retribuite, la fruizione delle ferie, il riposo domenicale, il trattamento economico di malattia; un codice di contrasto alle molestie sul luogo di lavoro.

“Siamo molto soddisfatti per un risultato importante che finalmente parifica le condizioni di questi lavoratori a quelle dei colleghi di Autogrill” dichiara Cristian Sesena che per la Filcams Nazionale ha condotto il negoziato.

“Il combinato disposto del cambio della disciplina contrattuale nazionale di riferimento e della sigla di questo contratto determinerà concreti miglioramenti alle condizioni di lavoro di quasi 1200 addetti”

La parola ora passa proprio ai lavoratori che saranno chiamati, nelle prossime settimane, ad esprimersi sui contenuti di questa importante intesa.