Nuova Planetario, circolare Accordo CdS 10/09/2009

    Oggetto: Nuova Planetario SpA Contratto solidarietà tipo A


    TESTO UNITARIO

    Il giorno 10 settembre scorso si è tenuto a Bologna il previsto incontro con l’azienda Nuova Planetario SpA per discutere l’attivazione del contratto di solidarietà di tipo A ex legge 863/1984.

    Il confronto si è concluso con la firma del contratto di solidarietà di tipo A quale strumento utile per fronteggiare l’andamento commerciale critico dell’azienda e per salvaguardare l’occupazione (55 agenzie ed 11 unità locali di sede, per un organico complessivo di 253 unità più due dirigenti).

    Il contratto di solidarietà avrà decorrenza dal 14/9/2009 e terminerà il 13/9/2010 ed assorbirà un esubero pari a 30 unità, attraverso la riduzione dell’orario di lavoro e senza quindi ripercussioni sull’occupazione. La riduzione dell’orario di lavoro non sarà superiore al 30% dell’orario settimanale ed interesserà tutti i lavoratori ad esclusione degli addetti ai sistemi informativi e dei lavoratori con contratto part time di 20 ore.

    La riduzione dell’orario di lavoro potrà essere articolata su base giornaliera, settimanale o mensile.

    L’accordo prevede infine che l’azienda anticipi ai lavoratori la quota di integrazione salariale a carico dell’INPS. E’ previsto altresì i rinvio ai confronti territoriali per quanto concerne la verifica dell’applicazione dell’accordo, in particolare per quanto riguarda le modalità di riduzione dell’orario di lavoro.

    p. La Filcams CGIL Nazionale
    (Lori Carlini)

    All. 1 – Verbale di Accordo