Nota Ministero del lavoro e delle politiche sociali 4-09-2001

Ministero del lavoro e delle politiche sociali
Nota 4-9-2001
Nota informativa della Direzione generale per le tematiche familiari, sociali e la tutela dei minori in materia di assegni di maternità e per i nuclei familiari con tre figli minori di cui al D.M. 25 maggio 2001, n. 337.
Emanata dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Direzione generale per le tematiche familiari, sociali e la tutela dei minori.

Si informa che è iniziato l’iter legislativo di un nuovo provvedimento che andrà a modificare il regolamento del Ministro per la solidarietà sociale, di concerto con il Ministro del lavoro e della previdenza sociale e con il Ministro del tesoro, del bilancio e della programmazione economica, D.M. 25 maggio 2001, n. 337, recante modifiche al D.M. 21 dicembre 2000, n. 452 del Ministro della solidarietà sociale in materia di assegni di maternità e per i nuclei familiari con tre figli minori pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 21 agosto 2001.

Le modifiche previste dal Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, riguarderanno i comma 2 e 3 dell’articolo 6 del decreto di cui sopra.

In particolare, con il nuovo regolamento saranno fatti salvi gli eventuali provvedimenti di concessione che i comuni abbiano già disposto prima dell’entrata in vigore del citato D.M. n. 337 del 2001, quindi prima del 22 agosto 2001.

La nuova disposizione è intesa ad evitare agli enti locali eccessivi oneri organizzativi e gestionali.