NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE

25/11/2013

25 novembre 2013

No alla violenza sulle donne

Iniziativa comune della Filcams, Fp, Flai e Flc Cgil, per un momento di riflessione e confronto in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

“Le nostre lavoratrici hanno difficoltà ad emanciparsi dalla violenza domestica” Cristian Sesena segretario della Filcams Cgil Nazionale con delega alle pari opportunità e politiche di genere intervenuto all’assemblea, “anche a causa delle retribuzioni troppo basse”. Secondo il segretario è un problema culturale, che deve essere affrontato, anche per trovare il modo per valorizzare la diversità delle donne come valore aggiunto.

Con l’occasione è stato letto un brano tratto dallo spettacolo Ferite a morte di Serena Dandini.

LA SCIENTIFICA

Aho’ ma quando cazzo me trovate??? Ma che davero davero???
La chiamano la scientifica ma questi non sanno neanche fa due più due, ah belli sto nel pozzo dietro casa mia, ma come ve lo devo da dì… è stato lui, è chiaro, nun ce vole Maigret… sto bellimbusto v’ha fregato bene bene cor farso alibi, ma quando mai uno va a fasse un massaggio thailandese alle sette de sera? Eddaje su ….quando tra l’altro c’è la cena quasi in tavola e chi ce crede?? E siccome era venerdì c’era pure il pesce fresco del bancone de Nina del mercato e lui ce lo sapeva…..
e dai, ma nun la vedete la televisione?? Nun ce vonno i RIS de Parma pe’ capì che ja dato i sordi alla thailandese, quelle se puzzano de fame e pe’ du lire te fanno certi servizietti che ‘na farza testimonianza a paragone è ‘na passeggiata de salute..
Ao’ , me sentite lassù…
Comunque mejo morta che ancora co’ lui, te lo giuro sul televisore al plasma che è la cosa più cara che c’avevo. Ecco, questo me secca, che jè rimasto a lui con tutto il telecomando satellitare che era ‘na bellezza, ma tanto decideva sempre lui che bisognava da guardà, tanto valeva che morivo…
Mejo morta che guardamme n’artra domenica sportiva co l’illuminata, quella presentatrice piena de luce che sembra la madonna , quella bionda che dice i risultati co’ le labbra de rossetto forte e gli orecchini de lampadario, a lui je piace tanto, a me invece me faceva schifo…
Capito? sto quaggiù??!! In fondo ar pozzo, dietro casaaaa!!! Questi nun ce sentono, so’ sordi….
e daje n’artra rana che me caca in testa, sto pozzo è freddo e umido , so’ tre mesi che sto qua drentro e a nessuno je venuto il sospetto de da ‘na sbirciatina, se la so’ bevuta , e quello, il furbo, ha fatto pure er piantarello a chi l’ha visto.. sur canale tre , dice che so’ andata via de casa de botto, ‘na mattina s’è svejato e non c’ero più…dice che era strano, che ha subito capito che qualcosa non andava perché non j’avevo lasciato il caffè pronto come ar solito….ma li mortacci suoi……..
Se non ve sbrigate , ce ritrovate solo i girini….
So’ esaurita, me riesco a stanca’ pure da morta….