“No alla chiusura delle case di riposo` Martedì un presidio in Campidoglio

15/04/2011

Roma -CONTRARIETÀ alla delibera capitolina che riorganizza le case di riposo comunali e decreta la chiusura della Roma 2 di Casal Boccone. La esprimono i sindacati Spi, Fp, Filcams Cgil e Fnp, Uilp e Fp Cisl spiegando che «il provvedimento farà si che circa 80 anziani vengano sfrattati e oltre60lavoratoriperdanoilposto». A rischio, aggiungono, «anche le altre case di riposo considerando la volontà di elargire un assegno direttamente agli anziani allontanandoli dalle strutture», annunciando permartedìunpresidioin Campidoglio.