NH italia – Esito incontro 11/10/2013

Roma, 14 ottobre 2013

Oggetto:Nh Italia – esito inc. 11 ottobre / invio verbali accordo in sede Ministeriale

Testo Unitario

si è tenuto presso il Ministero del Lavoro, il giorno 11 ottobre 2013 l’incontro per l’espletamento della fase amministrativa della procedura di licenziamento collettivo L.223/91 aperta da NH ITALIA il 2.08.2013.
L’Azienda ha dichiarato che attualmente le eccedenze risultano essere 82.
L’incontro si è concluso con l’accordo ministeriale, in allegato, che prevede un ulteriore periodo di cassa integrazione in deroga a decorrere dal 1 novembre 2013 e fino al 31 dicembre 2013, nelle quantità e nelle modalità descritte nell’accordo .
Si ricorda che per tutti i lavoratori in cassa integrazione in deroga a zero ore A PARTIRE DAL 1 OTTOBRE 2012 scatterà la decurtazione prevista per "prima proroga" del 10% in meno sull’indennità di CIGD.
Inoltre, è nuovamente ribadito lo strumento della ricollocazione interna e la mobilità con il solo criterio della non opposizione al licenziamento con relativo incentivo all’esodo concordato tre le parti nell’accordo a latere che vi alleghiamo alla presente.
Si segnala inoltre che in tale accordo è stata introdotta una somma lorda una-tantum pari a 2000 € per i lavoratori che accoglieranno opportunità di trasferimento all’interno di NH Italia.
Ciò al fine di favorire la ricollocazione e ridurre gli impatti occupazionali.
Infine, si segnala che per il personale indicato quale esubero per la prima volta, a seguito dell’espressione della volontarietà di uscire dall’azienda entro e non oltre il 15 novembre 2013 verrà riconosciuto un incentivo " flash" pari a 16 mensilità .
Si rimanda all’attenta lettura dei verbali per gli approfondimenti necessari.

p. la Segreteria Filcams Nazionale
Cristian Sesena

- Verbale di accordo
- Verbale di intesa a latere