NH Hotels – Esito Incontro 5 e 15/12/2012

Roma, 5 gennaio 2012

Nei giorni 5 e 15 dicembre è proseguita la trattativa per il Contratto integrativo NH Hotels.
Sappiamo tutti che questa trattativa è alquanto complessa e difficoltosa.
Questa Azienda fin dai primi incontri, ha dichiarato che intende uscire dalle difficoltà poste dalla crisi in atto, intervenendo attraverso una riduzione dei costi.
Di fatto in entrambi gli incontri l’Azienda si è presentata con bozze di verbale di accordo, di cui avete copia, le quali stravolgono e peggiorano le condizioni in essere dei lavoratori.
In effetti tali bozze prevedono un ridimensionamento del diritto alla contrattazione, tramutando il tutto alla sola informativa. Inoltre richiedono: una maggiore flessibilità; ulteriori forme di contratti a tempo determinato, superando i limiti previsti dal CCNL; una diversa distribuzione dell’orario di lavoro, applicando forme di orario spezzato lungo; una procedura di esternalizzazione dei servizi peggiorativa rispetto a quanto previsto dal CIA e dal CCNL; l’eliminazione della copertura della carenza di malattia; una modifica riduttiva dell’erogazione del premio di produttività; ed altro ancora.
Come sindacato abbiamo argomentato come entrambe le bozze fossero distanti dalle richieste da noi avanzate in piattaforma e rimarcato quanto siano peggiorative rispetto a ciò che è previsto dal CCNL in materia di contrattazione di secondo livello.
Quindi abbiamo riconfermato il diritto e la necessità di applicare una Contrattazione aziendale, che nel rispetto delle regole stabilite e condivise, ci consenta di contrattare al meglio i processi produttivi e organizzativi, facendo fronte anche alla reale esigenza di flessibilità, mettendoci però nella condizione di superare le forme di precarietà presenti in Azienda.
Ci siamo così lasciati richiedendo all’Azienda di recepire le nostre osservazioni e accogliere le nostre richieste, le quali saranno discusse nei prossimi incontri.
Per queste ragioni abbiamo concordato che le due giornate d’incontro si articoleranno nel modo seguente:
Mercoledì 11 c.m. alle ore 10,30, tavolo tecnico con la presenza delle sole strutture territoriali, nel pomeriggio in plenaria, con tutta la delegazione trattante che proseguirà per l’intera giornata del giovedì 12.
Nei prossimi giorni non appena ci sarà possibile vi comunicheremo il luogo dell’incontro.

p. La Filcams-CGIL Nazionale
Lucia Anile