Documenti di settore

NH Italia, esito incontro 24/05/2019

Roma, 24-05-2019

TESTO UNITARIO

Il 24 maggio u.s. a Firenze è ripreso il confronto con Nh Hotels sulla piattaforma rivendicativa presentata dalle OOSS e finalizzato alla definizione di un nuovo contratto integrativo
aziendale. In apertura l’azienda ha ribadito l’ indisponibilità a perseguire la strada di un rinnovo canonico stante la recente acquisizione da parte di Minor che non ha ancora reso esplicita la sua linea politica su gestione dell’occupazione e organizzazione del lavoro. La direzione aziendale ha quindi riformulato la sua proposta di definire un accordo quadro
nazionale sulla videosorveglianza e un protocollo nazionale di azioni positive e welfare rivolto alle lavoratrici e ai lavoratori, della durata di due anni. Su questo ultimo capitolo, NH ha illustrato una serie di interessanti aperture alle nostre richieste, che vanno dalla tutela della genitorialità, al diritto allo studio, dal riconoscimento delle unioni di fatto ai fini dell’accesso a permessi e congedi, a misure a sostegno delle vittime di stalking e molestie. Con l’intento di facilitare il raggiungimento di una intesa, la stessa ha poi rinunciato alla pretesa di
introdurre un’articolazione dell’orario di lavoro multiperiodale con annessa creazione di una banca ore per i lavoratori part time. Questo impianto contrattuale prevederebbe anche il perfezionamento di un nuovo sistema di relazioni sindacali improntato all’informazione preventiva e al confronto a livello nazionale e di albergo. Come OOSS, abbiamo accolto positivamente lo sforzo prodotto dalla controparte di ricostruire, dopo anni caratterizzati da forte conflittualità, un terreno comune di dialogo, pur rimarcando come
tutte le nostre richieste "pesanti" che riguardano materie di assoluta importanza, quali le esternalizzazioni e il salario variabile, debbano essere considerate come ancora valide e dovranno pertanto trovare cittadinanza in un vero contratto integrativo aziendale da sottoscrivere trascorsa
questa fase transitoria.

Il prossimo incontro, che potrebbe registrare la sigla dell’accordo, si terrà il 18 giugno 2019 a Firenze con inizio alle ore 16.00.

p. la Segreteria Filcams Nazionale
Cristian Sesena