NH Italia, esito incontro 09/01/2019

Roma, 10 gennaio 2019

Testo unitario

Il 9 gennaio abbiamo incontrato NH Italia e abbiamo illustrato i contenuti del documento unitario per la riattivazione della contrattazione di secondo livello che abbiamo costruito, nei mesi scorsi, assieme ai delegati e alle strutture e sottoposto a consultazione nei luoghi di lavoro.

L’azienda ha voluto precisare in apertura che, a seguito dell’acquisizione del 95% del suo pacchetto azionario da parte del gruppo thailandese Mynor, recentemente perfezionatosi, non era più nelle condizioni, per ragioni di prudenza, di sottoscrivere una intesa che preveda una qualsivoglia forma di sistema premiante.

NH ha però nel contempo manifestato l’interesse ad esplorare gli altri temi presenti nella nostra "piattaforma", non escludendo di poter raggiungere uno o più accordi sulle rivendicazioni normative avanzate dalle Organizzazioni Sindacali.

Abbiamo manifestato perplessità rispetto alla proposta aziendale soprattutto in quanto NH ha anticipato di avere anch’essa delle richieste da formulare nell’ambito di una eventuale trattativa.

Stante lo stato di paralisi delle relazioni industriali determinato dalla disdetta del Cia ex Jolly e dalla sequela di procedure di mobilità susseguitesi negli anni, abbiamo ritenuto comunque utile procedere nel confronto per capire le reali disponibilità aziendali.

Il prossimo incontro si terrà il 22 febbraio a Bologna con inizio alle ore 11.00.

p. la Segreteria Filcams Nazionale

Cristian Sesena