Nh hoteles verso acquisto Framon

31/01/2006
    martedì 31 gennaio 2006

    Pagina 19- Turismo

      Dichiarazione e poi dietrofront dell’a.d. Burgio

      Nh hoteles verso acquisto Framon

      di Andrea Naselli

      Il tam-tam delle indiscrezioni circa un’annunciata acquisizione della Framon hotel da parte della spagnola Nh hoteles ciclicamente continua a battere. L’ultima occasione è stata una conferenza stampa, svoltasi in occasione della Fiera internazionale di Madrid, nel corso della quale l’a.d. del gruppo turistico spagnolo, Gabriele Burgio, incalzato dai giornalisti, avrebbe detto che l’intesa con il gruppo siciliano sarebbe stata chiusa ´entro pochi giorni’. Un’indiscrezione subito rilanciata in Italia dall’agenzia MF-Dow Jones, secondo la quale, però, ´non sarebbero ancora noti i termini finanziari dell’operazione’.

      L’indiscrezione è stata ripresa con grande risalto dalla stampa spagnola, che avrebbe addirittura dato per quasi fatto l’accordo tra i due gruppi turistici. Dell’operazione tra Framon e Nh hoteles si parla ormai da qualche mese, anche perché il gruppo spagnolo è in una fase di espansione in Italia, con la programmazione di una serie di investimenti.

      Raggiunto al telefono da ItaliaOggi, l’amministratore delegato di Nh hoteles, Gabriele Burgio, non ha confermato le indiscrezioni circolate in Spagna. Bocche cucite anche sull’altra sponda del Mediterraneo, a Messina, con i vertici della Framon che sulla questione non si sono voluti pronunciare.

      Si vedrà quindi nei prossimi giorni se le indiscrezioni avranno un seguito operativo oppure resteranno nell’aria. Intanto l’unica cosa certa è che Nh hoteles ha già messo piede in Sicilia con l’approvazione, da parte del ministero delle attività produttive, del contratto di localizzazione per il centro golfistico di Donnafugata, con annesso albergo a cinque stelle, un centro congressi e convegni, ristoranti, piscine e campi da golf da 18 buche. Un’operazione da 45 milioni di euro, realizzata con la società Sotogrande, controllata dalla stessa Nh hoteles.

      Ma l’interesse per la Sicilia da parte di uno dei più importanti gruppi turistici europei non dovrebbe limitarsi a questa operazione. Framon hotel conta attualmente 17 alberghi in Italia, di cui 13 in Sicilia, ed è prevista l’apertura di altri tre a Padova, Roma e Amalfi. Le strutture, per un totale di 1.354 camere, sono gestite tutte dalla Framon real estate. Nel 2004 il fatturato complessivo di Framon hotel è stato di 34 milioni di euro e, secondo i primi dati, nel 2005 dovrebbe collocarsi ben al di sopra, visto che già i primi mesi dell’anno avevano raggiunto quota 39,2 milioni. (riproduzione riservata)