Nh hoteles col golf sbarca in Sicilia

24/11/2005
    giovedì 24 novenbre 2005

    Pagina 18

      Nh hoteles col golf sbarca in Sicilia

      Investirà 45,4 mln. L’apporto di Sviluppo Italia

      di Andrea Naselli

        Da oggi Sotogrande, il principale operatore spagnolo di turismo golfistico, parlerà anche un po’ siciliano. È stato firmato ieri a Roma presso il ministero delle attività produttive il contratto di localizzazione per la realizzazione del resort golfistico Donnafugata. Un investimento da 45,4 milioni di euro che, a regime, assorbirà 222 nuovi occupati diretti più altri 650 indiretti.

          Il Donnafugata golf & resort spa realizzerà un albergo a cinque stelle con 211 camere, che sorgerà in un’area di 280 ettari nel territorio di Ragusa, con annessi centri congressi e impianti sportivi. L’operazione di marketing territoriale, realizzata da Sviluppo Italia, prevede la realizzazione di campi da golf con due percorsi a 18 buche e un campo executive a nove buche per la pratica, più club house, spogliatoi, pro-shop, area ricovero sacche, bar e servizi annessi. L’intero impianto, una volta ultimato, sarà gestito con un rapporto di management contract da Nh hoteles, terzo gruppo alberghiero in Europa, azionista di maggioranza di Sotogrande, società quotata alla borsa di Madrid, che possiede e gestisce direttamente la maggior parte degli alberghi del gruppo sulla Costa del Sol. Nh hoteles ha una partecipazione, con una quota del 20,7%, anche nella catena Jolly hotel tramite Nh Italia. La struttura prevede, inoltre, un ristorante, sale comuni, centro benessere con piscina coperta e due scoperte, cucine, bar, negozi, servizi, depositi, mensa e alloggi per il personale, sei campi da tennis, un percorso salute, un centro ippico con 30 box, una club house e relativi depositi. Inoltre, è prevista la realizzazione di un centro congressi. (riproduzione riservata)