NEL 2009 INVESTITI 90 MILIONI PER FORMAZIONE CONTINUA NEL TERZIARIO

28/09/2009

28 settembre 2009

Nel 2009 investiti 90 milioni per formazione continua nel terziario

“La crisi si supera investendo in formazione e sviluppo.”
Il fondo nazionale per la formazione continua dei lavoratori del terziario For.Te (promosso da Confcommercio, Confetra, Cgil, Cisl e Uil), nel 2009 ha investito circa 90 milioni nella formazione, mettendo in programma altre iniziative per le aziende in crisi e un avviso dedicato ai voucher formativi individuali. "L’attuale scenario economico – comunica di For.Te in una nota – impone strategie mirate per competere e superare le difficoltà del mercato. E’ indispensabile, per le aziende del terziario, puntare sulla qualificazione professionale per migliorare la qualità dei servizi offerti". "Una maggiore preparazione – prosegue la nota – consentirà, nel momento della ripresa, di essere più competitivi e migliorare la struttura della nostra economia".