Negozi aperti scioperi e polemiche tra i partiti

29/04/2011

Milano – LO SCIOPERO per l`intera giornata del Primo Maggio e un presidio, oggi, sotto gli uffici dell`assessorato alle Attività produttive del Comune, in via Larga dalle 10 alle 12. I sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil annunciano le iniziative contro la deroga per le aperture dei negozi domenica. E il sindaco Letizia Moratti approfitta dell`occasione per attaccare la sinistra «divisa». «Nel centrosinistra – ha spiegato il sindaco – ci sono posizioni in contrasto le une con le altre. Per esempio i radicali che chiedono l`apertura dei negozi non solo il primo maggio ma tutto l`anno. Non capisco come faccia Pisapia – ha concluso – ad avere in coalizione i radicali che chiedono una cosa quando è sostenuto dalla Cgil, che chiede l`opposto». Replica secca dall`Idv Giuliana Carlino: «Capisco che siamo in campagna elettorale ma servirsi di una festa importante solo per farsi un po` di propaganda, è squallido».