Napoli, la sede della flotta Lauro diventa hotel 5 stelle

30/01/2003

ItaliaOggi (Turismo)
Numero
025, pag. 16 del 30/1/2003
Eduardo Cagnazzi


L’iniziativa immobiliare è del gruppo Romeo. Fine dei lavori entro 18 mesi.

Napoli, la sede della flotta Lauro diventa hotel 5 stelle

La storica sede della flotta Lauro e del quotidiano Roma in via Marina a Napoli diventa un albergo a cinque stelle. L’iniziativa è del gruppo immobiliare Romeo che ha affidato all’architetto israeliano Ron Arad il progetto di restauro e trasformazione dell’edificio, al momento non ancora noto. L’intervento, assicura Alfredo Romeo, maggiore azionista del gruppo, sarà comunque velocissimo, circa 18 mesi di lavori. La struttura si rivolgerà ad un segmento di clientela medio-alto e alla categoria affari: oltre alle 110 camere attrezzate con ogni comfort, saranno realizzati un centro fitness, sale per congressi e convegni, garage e un servizio di ristorazione di eccellenza. L’albergo avrà a servizio 135 dipendenti, altri 800 lavoreranno nell’indotto. Ma la vecchia sede della flotta Lauro non è il solo obiettivo della Romeo alberghi (del gruppo fanno parte anche Romeo gestioni, che opera nel segmento immobiliare insieme con Romeo immobiliare e Romeo Partecipazioni, società di partecipazione finanziaria). La società guarda con attenzione anche ad altri edifici del lungomare, tra i quali l’edificio dell’attuale consolato americano che negli anni Trenta ospitava il Grand hotel, distrutto dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Gli Usa potrebbero infatti decidere di trasferire in un’altra zona della città la sede diplomatica. L’albergo di via Marina occuperà una posizione strategica nel cuore della città: di fronte la stazione marittima e l’imbarco dei mezzi veloci per le isole del golfo, è a poche centinaia di metri dal municipio, dagli uffici della provincia, di altri enti e dal centro storico, a ridosso della stazione d’interscambio tra la linea 6 proveniente da Fuorigrotta e da Chiaia e della linea 1 collinare proveniente dal Vomero e diretta all’aeroporto di Capodichino.