“Mondo” Mc Donald’s: bilancio in rosso

25/07/2007
    mercoledì 25 luglio 2007

    Pagina 18 – Economia & Lavoro

    Mc Donald’s
    Fast-food in rosso

    Risultati di bilancio negativi per McDonald’s, il colosso americano dei fast food numero uno al mondo. La perdita riportata nel secondo trimestre dell’anno è stata infatti la seconda peggiore nella storia dell’azienda, e la prima negli ultiumi cinque anni. A incidere sul risultato è stato soprattutto l’impatto di un onere straordinario.

    Nel trimestre terminato il 30 giugno, McDonald’s ha così perso 711,7 milioni di dollari, con un passivo per azione che è stato di 60 cents; nel secondo trimestre del 2006, il colosso aveva riportato invece utili per 834,1 milioni di dollari, o 67 cents per azione.

    Escluso un onere straordinariodi 1,6 miliardi di dollari, relativo a operazioni latino-americane, McDonald’s ha messo a segno comunque utili per 869,9 milioni di dollari, o 71 cents per azione, in linea con le stime degli analisti.

    Il giro d’affari è salito del 12%, a 6 miliardi di dollari, dai 5,36 miliardi del secondo trimestre del 2006, grazie alle forti vendite dei menù di colazione.