MODENA – RISTORAZIONE POLICLINICO, ACCORDO CON DUSSMAN SERVICE PER LA REVOCA DELLA PROCEDURA DI MOBILITÀ

15/12/2009

15 dicembre 2009

MODENA – Ristorazione Policlinico, accordo con Dussman Service per la revoca della procedura di mobilità

Le organizzazioni sindacali Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil esprimono soddisfazione per l’accordo messo a punto nelle giornate del 9 e 10 dicembre negli incontri sostenuti con i diversi attori nella difficile trattativa con la Dussmann Service, impresa che fino al 31 dicembre 2009 ha in gestione l’appalto di ristorazione del Policlinico di Modena.
Il ritiro immediato della procedura di mobilità da parte di Dussmann relativa a 59 dipendenti, l’avvio del confronto con le aziende vincitrici dell’appalto sulle modalità di riassorbimento del personale, la tutela di tutti i posti di lavoro inclusi i lavoratori del sub-appalto, sono i risultati del confronto di questi giorni.
Rilevanti sono stati gli interventi e la presenza delle Istituzioni, nelle persone del Vice Prefetto Ventura, e dell’Assessore al Lavoro della Provincia di Modena Ori, cui vanno i nostri ringraziamenti per la sensibilità e la partecipazione attiva alle problematiche dell’occupazione nel nostro territorio.
Da subito le Organizzazioni sindacali avevano contestato la legittimità dell’atto di Dussmann, irrispettoso di quanto previsto da legge e contratti di lavoro in caso di cambio d’appalto. Per questo erano state indette 40 ore di sciopero, ora revocate a fronte del positivo risultato ottenuto.