LAVORO DOMESTICO, Accordo Ministeriale adeguamento minimi retributivi anno 2003

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE DEL LAVORO E DELL’OCCUPAZIONE E TUTELA DEI LAVORATORI

DIREZIONE GENERALE DELLA TUTELA DELLE CONDIZIONI DI LAVORO

DIVISIONE VIII

VERBALE DI ACCORDO

Addì 4 febbraio 2003 presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali si è riunita la Commissione Nazionale prevista da art. 41 CCNL lavoro domestico per determinare i nuovi minimi retributivi derivanti dalla variazione del costo della vita (art. 34). Presiede la riunione la dott.ssa Maria Giovanna FRAGIACOMO della divisione VIII della tutela delle condizioni di lavoro.

Sono presenti:

- FIDALDO Adolfo Gardenghi

- DOMINA Bonaventurina Fringuelli

- FEDERCOLF Caterina Putgioni

- FILCAMS CGIL Artemigia loli

- FISASCAT CISL Daniela Rondinelli

- UILTUCS UIL Caterina Fulciniti

La commissione ha aggiornato, con decorrenza 1° gennaio 2003 le tabelle A, B e C ed il valore vitto e alloggio ex CCNL lavoro domestico sulla base dei dati ISTAT rilevati.

Viene allegato il prospetto dei minimi retributivi contrattuali quale parte integrante del presente accordo.

Letto, confermato e sottoscritto.

Seguono firme. .