Milano. Swatch e Amc tagliano posti

02/02/2006
    giovedì 2 febbraio 2006

    Pagina – Milano

      OCCUPAZIONE

        Swatch e Amc tagliano posti e vanno all’estero

          La Società Swatch Group Italia ha annunciato il taglio di 34 posti di lavoro nella sede di Milanofiori dove sono impiegati 200 addetti. La celebre azienda di orologi ha deciso di chiudere il reparto di logistica e di trasferirlo nella casa madre svizzera. I lavoratori hanno proclamato lo stato di agitazione in attesa di incontrare i vertici dell’azienda.

          «Chiediamo che i dipendenti in esubero vengano ricollocati nelle altre sedi e nei negozi del gruppo», dice Nicola Cappelletti della Filcams-Cgil. Un processo che può essere compiuto ricorrendo a un periodo di cassa integrazione straordinaria».

          Caso analogo a quello della Swatch riguarda la multinazionale Amc: 20 addetti tagliati e logistica trasferita in Germania.
          (O.M.)