MILANO – NO ALLA CHIUSURA DELLA MENSA UNIVERSITARIA DI VIA GOLGI

12/02/2010

12 febbraio 2010

MILANO – No alla chiusura della mensa universitaria di via Golgi

La regione deve intervenire promuovere il diritto allo studio, significa anche garantire servizi accessori come è la mensa. Il Cda del Politecnico di Milano ha deciso di chiudere la mensa universitaria di via Golgi di Milano a partire dal luglio 2010.
Se la scelta venisse confermata gli attuali fruitori giornalieri del servizio circa 1500 tra studenti, docenti e personale non docente del Politecnico e dell’Università Statale si troverebbero nell’impossibilità di fruire del servizio mensa dal prossimo anno accademico.
Da mesi le organizzazioni sindacali dell’Università e del Commercio hanno segnalato alla Regione i problemi che una tale decisione comporterebbe sia per il servizio che per il personale oggi impiegato per la gestione della mensa. Sono 3 i lavoratori che rischiano il loro posto
Chiudere un servizio come quello della mensa senza aver predisposto valide alternative in una zona ove gli esercizi commerciali di ristorazione sono già largamente insufficienti è una scelta quanto mai assurda. Oltre 5000 le adesioni alla petizione contro la chiusura della mensa.