Milano. Computer Associates: è sciopero

09/05/2006
    marted� 9 maggio 2006

    Pagina24

    Computer Associates, 65 dipendenti
    �in bilico�: � sciopero

      Massimiliano Saggese

        BASIGLIO — In piazza i lavoratori della Computer Associates: a rischio 65 posti di lavoro. Da questa mattina i 230 lavoratori dell’azienda informatica che ha sede a Basiglio sono in sciopero e promettono una lunga e dura lotta per difendere i posti di lavoro. Solo venerd� scorso i lavoratori, riuniti in assemblea, avevano deciso di scioperare e al tempo stesso di scendere in piazza, il giorno che si sarebbe tenuto l’incontro fra azienda e sindacati. L’incontro in questione avrebbe dovuto tenersi questa mattina alla Conf-Commercio. Ma i vertici dell’azienda lo hanno fatto slittare, provocando l’immediata reazione dei lavoratori che hanno presidiato l’azienda con picchetti e hanno deciso un primo sciopero di quattro ore. Secondo i dati dei sindacati l’adesione � stata altissima, superiore al 90%.

        La C.A. Computer Associates di Basiglio � un’azienda che annovera circa 230 lavoratori. La notizia � piombata inaspettatamente sui lavoratori venerd� scorso. Il comunicato dei licenziamenti � partito dalla direzione aziendale della Computer Associates, importante multinazionale, fra i principali fornitori al mondo di software per la gestione dell’IT. Dopo lo sciopero di ieri mattina durato quattro ore, resta alta la tensione e lo stato di agitazione permarr� fino a luned� prossimo 15 maggio. In Italia l’azienda occupa 330 lavoratori, a cui � applicato il Ccnl (contratto collettivo nazionale lavoratori) del Terziario.

        �L’adesione dei lavoratori allo sciopero � stata massiccia, perch� 65 licenziamenti sono un chiaro segnale di smembramento dell’azienda – spiegano i rappresentanti della Filcams-Cgil, evidenziando un rilevante vuoto legislativo -. I lavoratori si confronteranno in assemblea per valutare la situazione e assumere tutte le iniziative finalizzate alla difesa dei posti di lavoro.