Milano. Auchan accelera in Italia

08/05/2003


              8 maggio 2003

              PRESTO ALTRI DUE CENTRI
              Auchan accelera in Italia

              MILANO
              «I nostri progetti di espansione consistono nell’apertura di un numero variabile da 1 a 3 nuovi ipermercati all’anno. L’impatto occupazionale dovrebbe essere di circa 500-700 persone per struttura».

              Le prospettive di crescita della catena di ipermercati Auchan in Italia sono state esposte ieri da Benoît Lheureux, amministratore delegato del Gruppo Rinascente.
              L’occasione per fare il punto della situazione è stata offerta dall’incontro in cui sono stati presentati gli ampliamenti apportati alla struttura di Rescaldina. «Il nostro obiettivo – ha proseguito Lheureux – resta quello di dare ai nostri clienti prezzi più bassi e, allo stesso tempo, offrire loro una scelta più ampia».
              Obiettivi che paiono raggiunti dal centro vendita del varesotto che nel corso dei 12 mesi dal febbraio del 2002 a quello di quest’anno ha registrato, secondo le rilevazioni dell’Opus, una diminuzione dei prezzi del 3,2% rispetto a Esselunga e dell’1%, confronto a Carrefour.
              Anche sotto il profilo della varietà dell’offerta i risultati sono positivi: il numero di etichette in vendita ha raggiunto quota 68 mila con un incremento del 39,6% rispetto a tre anni fa. La struttura di Rescaldina, destinata nel giro di qualche anno a diventare una delle più importanti del gruppo, è passata dai 16.200 metri quadrati di tre anni fa ai 23.200 attuali. Oggi ospita 69 attività commerciali, tra il market e la galleria dei negozi dà lavoro a 980 persone (erano 700 al momento dell’inaugurazione) e batte circa 2 milioni di scontrini ogni anno.
              Un ipermercato, quello varesotto, all’avanguardia anche dal punto della gestione del personale: «Un gruppo di cassiere – ha annunciato Claude Vaugeois, direttore del punto vendita – sta sperimentando un progetto di “autogestione” degli orari».

              m. mas.