Documenti di settore

Metro Italia Cash and Carry, disdetta CIA 31/10/2018

Segreterie Nazionali

Roma, 31 ottobre 2018

Oggetto: Disdetta contratto integrativo
METRO Italia Cash & Carry

Alle Filcams, Fisascat, UILTuCS
Regionali e Territoriali

Alle RSA/RSU METRO

LORO SEDI

Vi informiamo che il 26 ottobre è pervenuta dalla Direzione della METRO Italia Cash & Carry alle Segreterie Nazionali, con lettera raccomandata datata 25 ottobre, la disdetta dal contratto integrativo aziendale in scadenza al 31 gennaio 2019. Per effetto di tale atto l’applicazione del contratto integrativo aziendale potrebbe cessare a partire dal 1° febbraio prossimo venturo, qualora non si riesca a realizzarne il rinnovo entro tale data.

Conseguentemente diventano operative le decisioni già adottate dal Coordinamento Nazionale unitario delle strutture e dei delegati METRO svoltosi a Roma il 10 ottobre 2018, vale a dire:

1. proclamazione immediata dello stato di agitazione, con conseguente blocco delle prestazioni straordinarie e supplementari, che comunichiamo alla Direzione aziendale;

2. blocco dei confronti previsti dal vigente CIA in ordine alla programmazione delle prestazioni domenicali a valere per l’anno 2019.

Ricordiamo inoltre che nel Coordinamento è stato deciso di lanciare una campagna nei confronti di tutti i lavoratori con contratto a part-time che abbiano sottoscritto le clausole elastiche e flessibili, affinché essi procedano individualmente alla denuncia della disponibilità manifestata in tal senso avvalendosi della clausola del CIA ancora in vigore che non riconduce tale facoltà ad alcuna causale specifica, a differenza di quanto previsto dal CCNL applicato dall’azienda, e prevedendo solo un preavviso di 30 giorni.

E’ quindi opportuno che i lavoratori suddetti procedano alla denuncia dell’accettazione delle clausole elastiche entro il 31 dicembre 2018, manifestando tale volontà con lettera raccomandata inviata alla direzione del proprio punto vendita, secondo il fac-simile che vi alleghiamo.

Vi invitiamo infine a garantire la massima pubblicità alla presente circolare e ai suoi allegati curandone l’affissione nelle bacheche sindacali di tutti i magazzini METRO.

Fraterni saluti.

p/la Filcams-CGIL p/la Fisascat-CISL p/la UILTuCS
(Di Labio) (Ceotto) (Marroni)