Metro, esito incontro 11/12/2015

Roma, 15 dicembre 2015

Testo Unitario


Il giorno 11 Dicembre 2015 si è tenuto a Milano l’incontro per il rinnovo del contratto integrativo aziendale di Metro.

Le parti al tavolo si sono lungamente confrontate, in particolare sulla proposta di salario variabile fatta dall’azienda e su altri aspetti oggetto della trattativa. Filcams, Fisascat e Uiltucs hanno dovuto prendere atto di una impostazione aziendale che pretende di intervenire drasticamente sul contratto integrativo aziendale nonostante l’andamento di Metro sia in utile e nonostante i sacrifici già chiesti nelle aree più critiche attraverso l’accordo di solidarietà, e da ultimo l’intervento su Mestre. Al momento pertanto non si intravede alcun elemento che permetta di arrivare al rinnovo.

Su questo pesa la grave situazione del Contratto Nazionale ormai scaduto da due anni e su cui è proclamato lo sciopero del 19 Dicembre 2015 con manifestazione nazionale a Milano.

Filcams, Fisascat e Uiltucs respingono fortemente la pretesa aziendale di intervenire pesantemente sulle norme del contratto integrativo provocando un peggioramento di salario e diritti.

Come precedentemente comunicato l’incontro del 14 Dicembre è stato annullato, il confronto riprenderà i giorni 29 e 30 Dicembre 2015 a Bologna.

p. La Filcams CGIL Nazionale

Alessio Di Labio