MERCATONEUNO: IL MINISTERO CONVOCA AZIENDA E SINDACATI

22/07/2002

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi

Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

22 luglio 2002

MERCATONEUNO: IL MINISTERO CONVOCA AZIENDA E SINDACATI

Domani, al ministero del Lavoro, si incontreranno i sindacati e la direzione aziendale di MercatoneUno Service. L’appuntamento predisposto dal ministero era stato chiesto da Filcams Fisascat Uiltucs poiché MercatoneUno Service ha sempre sfuggito ogni richiesta di incontro formulata dai sindacati. In questo modo si sono accumulate nel tempo diverse questioni come il contratto integrativo aziendale, il rispetto della normativa in fatto di controlli a distanza con mezzi televisivi, il collocamento obbligatorio.

Su queste questioni, i lavoratori di MercatoneUno sono in stato di agitazione. Assemblee sono state tenute in tutti i punti vendita.

Ma è proprio sulla costante fuga dell’azienda che i sindacati hanno dovuto agire. Attorno al tavolo che domani il ministero avrà predisposto, la direzione aziendale dovrà dare qualche risposta e dire se intende rispettare le procedure in tema di sorveglianza e sicurezza, e se aprirà il confronto sull’accordo integrativo.

È significativo che la prima delle richieste avanzate dai sindacati per l’accordo integrativo dica: «Definizione di un corretto sistema di informazioni e di relazioni industriali al livello nazionale e decentrato».