McDonald’s: sicuri i nostri hamburger

17/01/2001







il numero in edicola
INTERNI     


McDonald’s: sicuri i nostri hamburger
      NEW YORK – «Chi mangia da McDonald’s non ha alcun rischio di contrarre il morbo della "mucca pazza"». Lo afferma la multinazionale Usa del fast food che ha lanciato una massiccia controffensiva per tranquillizzare i consumatori italiani. «La carne servita nei nostri ristoranti è sicura in Italia come negli Stati Uniti – ha dichiarato al «Wall Street Journal» un portavoce della grande catena, secondo cui – quella trovata sabato allo stabilimento Cremonini, che ci fornisce solo il 5% della sua produzione, non era destinata ad alcuno dei nostri locali». A tarda mattinata arriva un altro chiarimento: «Le carni usate da McDonald’s per i propri hamburger sono ricavate esclusivamente da tagli di muscolo privi di grasso, giudicati sicuri dalle autorità sanitarie europee. L’allarme non ha avuto ricadute sull’afflusso di pubblico nei nostri locali in Italia. Che rimangono affollati come sempre».


Interni