MCDONALD’S: PROSEGUE LO STATO DI AGITAZIONE, CHIESTO L’INTERVENTO DEL MINISTERO

08/01/2001

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi

Ufficio Stampa

8 gennaio 2001

MCDONALD'S: PROSEGUE LO STATO DI AGITAZIONE, CHIESTO L'INTERVENTO DEL MINISTERO

Continua lo stato di agitazione per i 295 locali McDonald's. E' quanto ha deciso il coordinamento nazionale unitario di Filcams Fisascat Uiltucs dei lavoratori della "Emme dorata". Dopo gli scioperi del 31 dicembre e del primo gennaio dei locali McDonald's di Milano, la vertenza sarà ora portata al vaglio del ministero del Lavoro. Al ministro è stato chiesto di convocare le parti. Il confronto tra sindacati e direzione McDonald's si è arenato sull'indisponibilità a rappresentare, da parte della direzione italiana, i locali in franchising. I locali a gestione diretta sono soltanto 22 su 295.