McD Stage Ginevra dal 7 all’11 dicembre 2009, RELAZIONE FINALE

1- Ciò che é stato fatto
2- Ciò che si pensa di fare
3- Ciò che ci si augura possa accadere

CIO’ CHE E’ STATO FATTO

1- Apertura dei lavori con riunione conoscitiva ed introduzione di ciò che si
intendeva fare durante i 5gg di permanenza a Ginevra.
2- Incontri telefonici con i diversi responsabili dei sindacati europei e
mondiali.
3- Tutte le mattine ci siamo relazionati con Lisa per fare il punto della
situazione e si sviluppava il piano di lavoro giornaliero.
4- E-mail/questionario elaborato sulla base delle nostre esperienze
lavorative/sindacali fatte nei locali durante gli svariati anni di lavoro
presso i ristoranti McDonald’s. Il modulo é stato spedito ai responsabili dei vari sindacati.
5- Apertura e formazione del primo sito-web con Eric e Lisa
6- Apertura link in lingua italiana con relativo primo articolo giornalistico concernente una vertenza sindacale (AMERICA).

CIO’ CHE SI PENSA DI FARE

1- Lancio a livello mondiale del sito-web da effettuarsi probabilmente nel
mese di Gennaio.
2- Portare a conoscenza dei tanti lavoratori sparsi nel mondo,dei propri
diritti e doveri, con l’ausilio della nostra formazione lavorativ sindacale.
3- Incontrare la giornalista svedese a Stoccolma per un intervista. La sua
rivista é molto seguita a livello nazionale. Questa giornalista
E’ stata da noi già contattata a Ginevra.

CIO’ CHE CI SI AUGURA POSSA ACCADERE

Con questo sito-web, che precisiamo NON VUOLE ASSOLUTAMENTE ESSERE UNA
PISTOLA PUNTATA CONTRO McDONALD’S, vorremo avere la presunzione di avvicinare i tanti lavoratori sparsi in più di
25.000 punti vendita, alla realtà McDonald’s.
Una realtà fatta di tante sfumature, ma proprio per questo che deve essere
secondo noi conosciuta e portata all’attenzione di tutti.
La conoscenza é potere che non ha confini , non ha limiti.
Se con questo sito-web e con il potere che da esso scaturisce, riusciamo a
creare una sorta di catena di collegamento vorrà dire che il lavoro da noi
tutti fatto ha dato veramente degli ottimi risultati.
Da parte nostra vi é la seria e concreta volontà di continuare. Siamo
ovviamente disposti a recarci nei punti vendita sparsi nel mondo per diffondere
e far conoscere sempre più il sito-web a tutti i lavoratori nel mondo. Grazie

Craighero Cinzia

Colombo Emiliano