Mazal Global Solutions, esito incontri 18/07/2017

Roma, 19 luglio 2017

Si sono svolti ieri i previsti incontri con l’AS di Mazal Global Solutions, la mattina in sede Ministero del Lavoro, per la chiusura della procedura di licenziamento collettivo aperta a maggio, e il pomeriggio in sede Ministero Sviluppo economico, per aggiornamenti rispetto alle cessioni dei Lotti.
L’AS ha informato i presenti relativamente alla diminuzione del numero di personale occupato a seguito di dimissioni e/o scadenze di concessioni con relativi passaggi ad altre aziende del personale, laddove l’Ente locale ha avviato bando di assegnazione del servizio a favore di altre aziende, ad oggi il personale in forza risulta di 185 dipendenti.
Ha inoltre informato sulla fase di chiusura della procedura di amministrazione straordinaria che prevede la quasi imminente conclusione delle cessioni degli 8 Lotti.
E’ una fase che vede la Mazal in difficoltà consistenti, a causa della perdita nel corso di quest’anno delle concessioni scadute e non prorogate dagli Enti locali, difficoltà che si riflettono nel recupero di liquidità, tanto da risultare molto complicato, se non improbabile, il pagamento delle ultime spettanze che ad oggi risultano essere le mensilità di maggio, giugno, luglio, 14^ e ratei 13^, il pagamento della mensilità di aprile è stato infatti effettuato il 18 luglio.
E’ stato prorogato l’affitto del Ramo di Azienda al 31 dicembre 2017 per evitare conseguenze sulle operazioni di cessione.
Rispetto alla sede di Milano, l’AS ha confermato la necessità di mantenere un team di dipendenti, da 5 a 10 persone, che si dovrà occupare delle attività di chiusura della società, da individuare nelle aree del personale e di amministrazione.
Rispetto alle cessioni, proprio in data 18 luglio, sono arrivate alcune delle comunicazioni ex art 47 L428/90 per i seguenti Lotti, siamo in attesa delle ultime 2, ma per facilitare le discussioni, stati già fissati ed accorpati gli incontri:

Venerdì 21/07/2017
presso lo studio Jones Day in via Filippo Turati 16/18 MILANO
ore 14.00 – Andreani Tributi
per il Lotto 5Lazio – Umbria – Molise – Abruzzo – Marche – Campania
per il Lotto 7Sicilia – Sardegna

ore 15.00 – San Marco Pubblicità
per il Lotto 2 Lombardia

ore 16.00 – Abaco
per ilLotto 8 Parcheggi

Lunedì 24/07/2017
presso lo studio Jones Day in via Filippo Turati 16/18 MILANO
ore 10.00 – Novares
per iLotto 3Veneto – Fvg
per ilLotto 4Liguria – Toscana – ER

ore 16.00 – Adriatica Servizi
per il Lotto 6 Puglia

Ancora da definire la procedura per il Lotto 1, Piemonte, per il quale si stanno facendo alcune verifiche con l’azienda subentrante.
Nel corso della riunione presso il Mise era presente una delle Aziende subentranti, la Novares, che ha presentato la propria attività e illustrato i progetti di crescita che l’hanno spinta ad acquisire il ramo Mazal.
Un’azienda che dal 2015 è controllata dalla FIT (Federazione Italiana Tabaccai), 40 dipendenti, gestisce riscossione per 33 comuni tra Puglia, Sicilia e Campania e andrà ad acquisire i Lotti Veneto-Fvg e Liguria-ER-Toscana, mantenendo senza difficoltà le medesime condizioni economiche, normative e il numero dei dipendenti attualmente occupato.

Per alcune delle altre cessioni invece, si potranno verificare delle problematiche a causa della richiesta da parte delle subentranti del passaggio di un numero di dipendenti minore rispetto a quello attualmente occupato nelle agenzie, per il Lotto Lombardia si dovrà anche affrontare il problema della richiesta di diminuzione delle retribuzioni attualmente percepite.
Vi terremo aggiornati rispetto agli appuntamenti fissati e all’esito degli stessi.
In separata e-mail abbiamo inoltrato le comunicazioni ex art 47 L428/90 e le relative richieste incontro.
In allegato invece rimettiamo il verbale di chiusura della procedura di licenziamento collettivo

p.la Filcams Cgil
Loredana Colarusso