Matera. Si deciderà a Roma il futuro Cit Holding

02/12/2004

    mercoledì 1 dicembre 2004

    Scanzano
    Annuncio del sindaco

    Si deciderà a Roma il futuro Cit Holding

      SCANZANO JONICO

      Si deciderà oggi pomeriggio a Roma il destino del gruppo Cit Holding. Lo ha asserito in Consiglio comunale il sindaco, Mario Altieri, intervenendo su un punto all’ordine del giorno chiesto dalla minoranza di centrosinistra.
      Le vie di fronte alla spa, a sentire Altieri, sarebbero due: l’ingresso di nuovi partners, che porterebbero la liquidità necessaria al salvataggio, o la nomina del commissario liquidatore.
      Ma cosa succederebbe, in questo caso, del contratto di programma stilato da Comune e Cit ed attuato solo in parte? La risposta è difficile anche se pare ci siano nuove società intenzionate a subentrare nella gestione delle strutture già realizzate come il villaggio Torre del Faro e l’hotel Portogreco. Non resta che attendere.
      L’assise municipale, inoltre, in apertura di seduta, si è riunita a porte chiuse, contraria la minoranza rappresentata dai consiglieri Vittorio Condinanzi, Ds, e Camilla Cosa, Udc. In discussione «Provvedimenti ed azioni legali da prendere a difesa del Comune di Scanzano Jonico, del sindaco, degli assessori, e dei consiglieri comunali, per le continue e sistematiche azioni diffamatorie diffuse da Bierre Due soc. coop. a mezzo del signor Filippo D’Agostino e del legale rappresentante». E la maggioranza di centrodestra, contrari i due consiglieri di opposizione, ha deciso di sporgere querela per diffamazione contro l’emittente radiofonica.

      fi.me.