Matera. Cit Holding, appello al prefetto

11/01/2006
    martedì 10 gennaio 2006

    Pagina 9 – Empoli

    Scanzano Jonico I lavoratori non percepiscono stipendi da 10 mesi

      Cit Holding, appello al prefetto

      I sindacati chiedono il suo intervento per la mediazione nella vertenza

      SCANZANO JONICO- Signor Prefetto, pensaci tu. È questo il senso di una richiesta che Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil hanno rivolto al rappresentante del Governo, Francesca Adelaide Garufi, sollecitando la sua mediazione nella vertenza in atto con la Cit Holding. La spa ha realizzato sul litorale di Scanzano il Villaggio Torre del Faro e l’Hotel Portogreco ed ha alle sue dipendenze circa 300 lavoratori tra fissi e stagionali. Lavoratori che non percepiscono stipendi regolari da 10 mesi.

      Da qui la richiesta al prefetto di convocare con urgenza un incontro con il comitato esecutivo del gruppo. La richiesta è finalizzata anche a conoscere gli eventuali programmi di rilancio della società.

      A proposito, la stessa Cit ha comunicato il 4 gennaio che il comitato esecutivo di garanzia, insieme all’advisor finanziario Livolsi & Partners, ha incontrato l’imprenditore del settore alberghiero Gerardo Soglia, in nome proprio e per conto di nuovi imprenditori interessati al salvataggio. Soglia era assistito dall’advisor finanziario Ambromobiliare.

      Le parti hanno concordato sulla necessità di costituire appositi gruppi di lavoro per approfondire i termini di un possibile intervento, il tutto con l’estrema urgenza che la situazione aziendale richiede. Livolsi & Partners e Soglia hanno assicurato che daranno comunicazione del loro intervento al più presto a Cit, alla Consob e al mercato.

      Da sottolineare, intanto, che le modalità di erogazione del contributo statale di 75 milioni di euro, da erogare in sei mesi, per salvare la Holding sono finite nel mirino della Procura di Varese. Sull’inchiesta, con le ipotesi di reato di concussione e corruzione, vige da parte degli inquirenti il più stretto riserbo. fi.me.