Match Point e Sisal – Piattaforma per rinnovo – 31 marzo 2008

RICHIESTE PER RINNOVO ACCORDI INTEGRATIVI MATCH POINT E SISAL
Per la Stipula Accordo Nazionale di Gruppo di II° Livello

Premessa all’accordo
Alla luce di quanto intervenuto dopo la firma dei C.I.A. (13/02/2002 e 19/11/2004), sia sul versante societario che su quello organizzativo strutturale, si richiede di unificare e riformulare i precedenti testi recuperando, per gli istituti che saranno concordati la tematica di “Accordo di Gruppo” e quindi da valere per tutte le aziende che ad esso ne fanno parte.

Coordinamento Nazionale delle RSA/RSU
Si richiede la rivalutazione della somma a disposizione per vitto e viaggio a favore dei delegati del “Coordinamento” Match Point per le giornate di attività promosse dalle OO.SS. Nazionali.
In coerenza con la premessa all’accordo si richiede il superamento del Coordinamento di Azienda costituendo quello di “Gruppo”.

Modalità di Comunicazione delle Informazioni
Realizzare e rendere disponibile una bacheca e/o sezione sindacale all’interno del sistema di posta elettronica e/o di un eventuale sito Intranet aziendale, così come richiamato all’articolo 6 del vigente C.I.A. Match Point e all’articolo 2 punto 2 . 2 del vigente C.I.A. Sisal

Formazione
Si richiede la realizzazione di specifici progetti formativi per tutti i lavoratori delle aziende facenti parte del “Gruppo Sisal”
Al riguardo, tenuto conto dello sviluppo organizzativo delle aziende del “Gruppo” si richiede di utilizzare la formazione istituendo specifici crediti formativi finalizzati allo sviluppo di carriera professionale anche interaziendale.

Classificazione
Si richiede una verifica sull’attuale applicazione dei livelli di inquadramento rispetto al CCNL e al vigente C.I.A.
Sempre in tema di classificazione si richiede di valutare l’opportunità di rendere omogenee le qualifiche esistenti nell’area amministrativa delle diverse società del “Gruppo”.

Malattia
Si richiede la copertura al 100% per i giorni di malattia dal 4° al 20° giorno.

Assistenza Sanitaria Integrativa
Tenuto conto del già operativo fondo (EST) derivante dall’applicazione del CCNL e valutato il valore economico che sullo stesso tema è previsto dai vigenti C.I.A. (Match Point e Sisal) si richiede che tale valore venga destinato o per l’estensione a favore dei familiari della attuale polizza sanitaria o per definire con la compagnia di assicurazione una polizza integrativa al fondo EST.

Mensa (Buoni Pasto)
Si richiede la rivalutazione dell’attuale valore del Buono Pasto.

Orario di Lavoro
Si richiede la rivalutazione delle attuali maggiorazioni per le ore lavorate nei giorni cadenti la domenica, nei giorni festivi e nelle ore notturne.

Mobilità su Piazza o nell’Hinterland
Si richiede la rivalutazione degli attuali valori economici previsti per missioni/trasferte fuori piazza.

Indennità di Cassa
Per tale indennità, si richiede un incremento della percentuale così come prevista dal CCNL

Sicurezza
Così come convenuto in occasione degli incontri in precedenza svolti con la direzione Macth Point si richiede di formalizzare la costituzione della specifica “Commissione” con il compito di monitoraggio e di proposta sui temi riferiti alla sicurezza.

Parte Economica (Salario Variabile)
Tenuto conto dell’esperienza praticata nell’arco di validità dei C.I.A. Match Point e Sisal, si richiede che il premio di redditività (aziendale o di Gruppo) sia costituito per una parte con un valore economico consolidato ed una parte collegato al raggiungimento di un obbiettivo rivalutando i valori economici in precedenza fissati.
Per quanto riguarda il Premio Redditività Agenzie Dirette si richiede o un suo superamento o un sistema che fissi il valore economico complessivo da distribuire tra gli addetti all’Agenzia e da corrispondere non sulla base dei livelli professionali ma sulla base delle presenze e quindi tra le ore lavorabili e le ore lavorate, stabilendo cosa si intende per ore lavorate (esempio: ferie, riposi, maternità, permessi ecc.)

Stabilizzazione Rapporti di Lavoro
Si richiede la pratica attuazione dell’Accordo Match Point del 23 aprile 2007 stipulato in sede di Confcommercio.