Marionnaud Parfumieres Italia, Esito incontro 10/11/2015

Roma, 13 novembre 2015

Nel corso dell’incontro con Marionnaud del 10 novembre scorso in sede governativa , a seguito degli approndimenti svolti, il Ministero del Lavoro ha riconosciuto la legittimità della procedura 223/91 avviata della società, avendo i rappresentanti aziendali chiarito che i negozi della catena non hanno le caratteristiche per essere definite unità produttive autonome.

Come conseguenza di tale impostazione il Ministero ha però sollevato un’accezione sulla competenza della procedura, asserendo che la stessa starebbe in capo alla regione in cui la società ha sede, ovvero la Lombardia.

Pur ritenendo l’interpretazione problematiche dal punto di vista dei paradossi che la stessa può generare, abbiamo preferito preservare il percorso già concordato con l’azienda rispetto all’utilizzo della CIGS e alla mobilità non opposta, pertanto abbiamo concordato il rinvio dell’esame alla presenza di Regione Lombardia, alla data del 16 novembre, ore 11, presso il Ministero del Lavoro, via Fornovo 8.

p. la Filcams Cgil
Luca De Zolt