Gruppo Manpower, esito incontro 24/02/2004

Roma, 9 marzo 2004

Oggetto: Trattativa MANPOWER – Esito incontro

Testo Unitario

Il 24 febbraio 2004 si è svolto il quarto incontro per il Contratto Integrativo Aziendale Manpower.

Il confronto con l’azienda è proseguito, in clima di cordialità e disponibilità, con l’approfondimento di alcuni punti della piattaforma, in particolare diritti sindacali – rappresentanza e premio incentivante.

    ·Diritti sindacali: è proseguita l’analisi dell’estensione della rappresentanza sindacale. In particolare si sono valutate le possibilità di rappresentanza nelle sette macroaree, esaminando la possibilità di una rappresentanza che comprenda sia i comuni con i quindici dipendenti che gli altri. Nel prossimo incontro l’azienda quantificherà il numero di RSA che sono computati per legge. Le sedi di Roma e Milano avranno una specifica rappresentanza.
    ·Relativamente al sistema premiante l’azienda ha descritto quello attualmente in vigore articolato come segue:
    1.Erogazioni trimestrali su due indici, PRINCIPALE e SECONDARIO

    2.Erogazione al raggiungimento degli obiettivi di budget. Gli obiettivi trimestrali non sono progressivi, si può raggiungere quello di un trimestre pur avendo mancato quello precedente

    3.Il budget è modificabile di fronte ad eventi obiettivamente determinanti

    4.Il premio è pagato sino ad assenze del 60% nel periodo. Non è prevista alcuna copertura in maternità

    5.Per le filiali il premio PRINCIPALE è pagato al raggiungimento del budget determinato dal raggiungimento del 1° margine lordo (fatturazione interinali – costo esclusivo della filiale, non si prendono in considerazione i costi delle strutture superiori, dell’IRAP, finanziari ecc.) Sono esclusi gli accordi nazionali con i clienti.

    6.Per le sedi Regionali e Centrali stesso meccanismo aggiungendo i costi specifici del livello interessato.

    7.Per il premio SECONDARIO ci si rapporta ai tempi di incasso delle fatture.

    8.Non sono stati esplicitati importi economici.

      Il confronto prosegue e nella prossima riunione esaminerà una proposta di testo elaborata dall’azienda.

      La prossima riunione dovrebbe svolgersi per impegni dell’azienda, nella seconda metà del mese di aprile.

      p. La Filcams – Cgil
      Massimo Nozzi